Cosmetici certificati biologici e naturali
Il tuo cestino »
chiudi

Tieniti aggiornato,

Iscriviti alla newsletter

Non ora No, grazie
Il cestino è vuoto

Il nostro decalogo

 

Solo i migliori produttori selezionati per voi. I prodotti cosmetici più verdi, a basso impatto ambientale, e con imballo riciclabile! Leggi qui i nostri punti di forza.

Scopri come prendersi cura per la pelle secca

Trattamenti visoIl problema della pelle secca riguarda sempre più persone. La pelle secca si presenta dura al tatto, screpolata, si nota la desquamazione, e persino i segni di rottura nei casi più gravi.

La pelle secca spesso prude e punge: appare priva di vita e splendore, è sottile, può splendere attraverso i vasi sanguigni. Priva di compattezza ed elasticità, diventa molto sottile e sensibile alle condizioni climatiche esterne, come la luce solare, cambiamenti di temperatura, aria secca, basse e alte temperature (aria condizionata e riscaldamento).

Spesso dimentichiamo che la pelle è il più grande organo del nostro corpo, la cui missione è di proteggere il corpo dai dannosi fattori esterni: meccanici, chimici e fisici. Il suo mantello protegge l'epidermide dall'ingresso dei  batteri. Quando questa protezione della pelle è danneggiata temporaneamente o permanentemente, i batteri infatti ne approfittano e possono causare infiammazioni della pelle acute o a lungo termine.

Come riconoscere i sintomi della pelle secca?
 
- Ruvida e sgradevole al tatto,
- Screpolate, numerose fessure
- Esfoliazione visibile dell'epidermide
- Tesa e sensibile agli stimoli
- Sensazione di prurito e bruciore
- Sensibile ai cambiamenti di clima e temperatura

Cosa non piace alla pelle secca?
- Un'eccessiva esposizione al sole e l'esposizione ai raggi UV
- Il solarium
- L'aria secca
- Le variazioni di temperatura (aria condizionata in estate, riscaldamento in inverno)
- Il fumo di sigaretta
- I detergenti chimici (detergenti e detersivi che irritano la pelle)
- Bagni lunghi e troppo frequenti in acqua calda
- La luce fluorescente comune di uffici e grandi magazzini
- Lo stress
- Cura inadeguata (con cosmetici convenzionali che contengono ingredienti allergenici, derivati del petrolio, parabeni, e altri prodotti sintetici)
- Acque fortemente clorurate (ad esempio in piscina)

Idratazione della pelleNon lasciate invecchiare prematuramente la vostra pelle!
La pelle secca invecchia più velocemente. I sintomi di invecchiamento sembra che arrivino intorno ai 20 anni di età. Poi cominciano a comparire le prime rughe intorno alla bocca, occhi e collo. Pertanto, questo tipo di pelle richiede cura in più già in giovane età.
Tuttavia, dopo i 30 anni la pelle mostra anche elasticità ridotta perché esaurisce la produzione di sostanza intercellulare. La secchezza della pelle spesso è accompagnata da eczema, è importante in questi casi non inibire la secrezione di sudore e sebo.
La pelle nutrita costantemente restituisce un aspetto sano, di benessere.

Come prendersi cura per la pelle secca?
La pelle secca necessita di umidità attraverso sostanze idratanti e soprattutto che questa umidità sia trattenuta nella pelle. Assolutamente necessario è eliminare l'uso del sapone tradizionale per lavare il viso, ma anche cosmetici con alcool, maschere astringenti ed evitare trattamenti scrub troppo frequenti. Il trattamento del viso deve essere effettuato con lozioni a base di ingredienti naturali, e con l'applicazione del tonico. Tali prodotti non devono contenere parabeni, profumi e coloranti. Sono molto pratici i prodotti 2 in 1, tonico e crema insieme che si prendono cura in modo completo, di questo tipo di pelle.
È indispensabile che nei cosmetici applicati alla pelle secca siano contenuti EFA (acidi grassi essenziali, ad esempio: olio di semi di lino, olio di enotera, olio di borragine). Caratterizzati da un impatto favorevole sulla pelle, sono di facile assorbimento, svolgono un’azione antiallergica e antinfiammatoria, sono coinvolti nella produzione di sebo, inibiscono la perdita di acqua e ritardano il processo di cheratinizzazione dell'epidermide. La carenza di EFA può causare dermatite atopica, che provoca l'esfoliazione della pelle, secchezza, rugosità, porta a una riduzione della resistenza alle infezioni, disturbi circolatori e fragilità vascolare.
Si dovrebbe utilizzare prodotti con ingredienti che hanno un impatto sull’assorbimento dell’acqua. Tra i quali: sali minerali, acido lattico, idrossiacidi, aminoacidi idrofili, vitamine, in particolare vitamine A ed E, pantenolo e filtri solari fisici.

Trattamenti corpoLa pelle secca non dovrebbe essere difficile da sgrassare e l’acqua del bagno dovrebbe essere arricchita con oli vegetali, estratti di piante o prodotti che li contengono con una marcata azione idratante per favorire il recupero della barriera cutanea.

Ad esempio: l'olio di canapa, l’olio extravergine di oliva, l’olio di semi di lino, l’estratto di avena. Per la cura del viso, saranno benefici i prodotti che contengono: oli essenziali di rosa e geranio, gel di aloe vera, burro di karitè, olio di argan, olio di semi d'uva, estratto di amamelide, enotera, olio di avocado, olio di mandorle, di olivello spinoso, estratto di Fiordaliso, olio di pesca, olio di germe di grano, , Gamma Orizanolo per citare i principali.

Di che cosa ha bisogno la pelle secca?


Foglia cosmetici naturali ad azione idratante: leggete la composizione e cercate nell’elenco degli ingredienti l'olio di argan, l’olio extra vergine di oliva, il burro di karitè, lo squalene vegetale;

Foglia una dieta ricca di acqua, frutta e verdura;

Foglia creme solari con filtri fisici, occhiali da sole con filtri UVA e UVB;

Foglia inumidire l'aria nella camera da letto.